Come dire No!

Dire No.

Una sillaba, una semplice negazione, eppure, per molti, difficile da pronunciare.

man-couple-people-woman

Forse stai leggendo quest’articolo perché sei curioso oppure hai difficoltá nel “dire no” in determinate circostanze. Magari un amico ti chiede una cortesia e, nonostante sei impegnato, accetti. Probabilmente il tuo datore di lavoro ti propone un extra e, anche se a casa ti aspettano, accetti senza indugio.

Prima di lasciarti andare con la sillaba opposta, “Si!”, prova a tenere a mente i seguenti consigli.

Disarma il tuo interlocutore con l’onestá.

Diventa piú facile per le persone accettare una risposta negativa se spieghi sinceramente il perché del tuo “No”.

Esprimi i tuoi sentimenti.

Non sempre le persone accettano una risposta al primo tentativo. Alcuni invadenti potrebbero insistere, sperando in un esito differente. Ad esempio un Venditore ha come regola di dover provare fino in fondo. In questi casi, esprimere i propri sentimenti, puó essere la soluzione adeguata; in quanto é possibile ribaltare una risposta basandosi sul lato razionale delle persone ma non quello sentimentale.

Migliora la tua autostima.

Se non credi in te stesso diventa difficile rapportarsi con gli altri. Hai paura di non essere in grado di sostenere il loro sguardo o le loro reazioni al tuo “no”. Avere fiducia in te stesso ti aiuterá ad affrontare gli altri con coraggio e determinazione.

Ricorda perché stai dicendo NO.

Concentrarsi sui lati positivi é sempre utile. Ad esempio piú tempo per la famiglia, dedicarsi alla propria passione o semplicemente rilassarsi.

Impara a dire di no. Non lasciare che la tua bocca sovraccarichi la tua schiena. Jim Rohn

Il mondo andrá avanti.

Ultimo punto ma, forse, il piú importante. Qualunque sia la richiesta che rifiutate, il mondo andrá avanti. 

Grazie di aver letto, 

alessandro_má

 

Precedente Come smettere di Pensare Troppo Successivo 5 Modi per minimizzare la Paura